Steve Forbes parla del Gold standard e della federal reserve

 

In un video rilasciato da Thestreet.com, Steve Forbes parla del Gold Standard oltre alla riserva federale americana.

Qualche mese fa, il presidente e caporedattore di Forbes Media ha già espresse il suo parere per quanto riguarda il ritorno al gold standard: leggete “Steve Forbes spinge per un ritorno dello gold standard“.

 

Steve Forbes: Un dollaro debole provoca sempre una debole ripresa e ciò rallenta considerabilmente gli investimenti.

La gente mi chiede sempre: Dovrei investire in oro? Perché investire in oro in un ambiente normale con una moneta stabile? In realtà si tratta di un pezzo di metallo senza interessi.

or

E cosi, in un ambiente normale non dovreste investire in oro. Pero nell’ambiente attuale dove il dollaro fluttua senza fine, dovreste investire in oro invece di investire nel futuro, nella ricerca e lo sviluppo.

Volete un dollaro stabile e non uno che sale e poi cade. E come se affermiamo che ci sono 60 minuti in 1 ora. Non volete che 1 ora sia 80 o 20 minuti, volete semplicemente che sia qualcosa di stabile per sapere a che cosa corrisponde 1 ora.

Tutto l’oro estratto sulla Terra è sempre su questa Terra, non è possibile distruggerlo. La quantità d’oro estratto ogni anno rappresenta soltanto il 2% della domanda in attesa. Quindi è abbastanza stabile per quanto riguarda il valore intrinseco.

Facciamo un esempio pratico: diciamo che l’oncia d’oro viene quotata a 1500 dollari, il che significa che se l’oro oltrepassa i 1500 dollari l’oncia, la riserva federale o la banca centrale rallentano la creazione di moneta e ritirano soldi. Invece se l’oro va sotto i 1500 dollari, vuol dire che non c’è abbastanza denaro e la Fed può stampare un pò di più per raggiungere 1500 dollari. E come se fosse un regolatore di velocità: grazie a questo metodo, mantenete una velocità stabile.

 

Deborah Borchardt: Lei parla della Riserva Federale. Che ne pensa dell’ultimo piano per acquistare titoli ipotecari. E’ una buona idea o devono fermarsi?

Steve Forbes: Dovrebbero prendere a cuore uno tra i cardini deontologici insegnati agli studenti di medicina, quello di non nuocere al paziente.

La manipolazione dei tassi di interesse ha distrutto i mercati del credito. Qual’è il prezzo reale dell’argento? Nessuno crede veramente che qualcuno sano di spirito possa comprare un bond del Tesoro a 10 anni tramite un tasso di interesse al 1.8% con le finanze del governo americano. Ma è proprio quello che succede quando la Fed manipola il mercato.”


 

Speak Your Mind

*