Ron Paul: l’oro è una moneta sana

 

Ron Paul: l'oro è una moneta sana

Di Ron Paul – Daily Paul

L’anno scorso, il direttore della Federal Reserve mi spiegò che l’oro non era una moneta. Un parere che, da decenni ormai, viene condiviso dalle banche centrali, dai governi oltre che dagli economisti. Ma ultimamente alcune grandi protagoniste si sono staccate da questo concetto. Come riportato da Forbes recentemente, il presidente della Bundesbank e due analisti stimati dalla Deusche Bank, hanno elogiato il ruolo dell’oro come valuta.

Perché l’oro rimane una moneta affidabile? Perché ha tutte le proprietà monetarie richieste dal mercato: è divisibile, portatile, riconoscibile e più importante, è raro – ciò che lo rende una moneta di riserva stabile. Rappresenta tutto quello che il mercato vorrebbe che la moneta sia, è già stato utilizzato come mezzo di scambio in passato. Il prezzo dell’oro è cresciuto fino a quasi 1800 dollari dopo la dichiarazione dell’ultimo programma di quantitative easing da parte della Fed. Perché? Perché la gente sa che l’oro è una moneta da quando le monete fiduciarie non adempiono più al loro dovere.

Persino i banchieri centrali lo sanno, anche se ufficialmente non lo confesseranno mai. Alcuni analisti credono che l’importante potere del FMI sia dovuto alle sue massicce riserve d’oro. Durante tutto l’anno scorso, le banche centrali di tutto il mondo hanno aumentato le loro riserve d’oro, in particolare quelle dei mercati emergenti, nel  tentativo di proteggersi dal crollo delle monete occidentali.

Le monete fiduciarie non sono affidabili perché possono essere emesse senza limiti e non possono allora fungere da valori di riserva. Un sistema monetario fiduciario permette ai governi di spendere denaro senza soffrire le conseguenze politiche provocate da un aumento delle tasse. La moneta fiduciaria è favorevole a coloro che la creano e la ricevono prima degli altri, e arricchisce i governi oltre che i capitalisti. Gli effetti negativi di questa moneta sono sufficientemente nascosti affinchè la gente non possa realizzare che la stampa di moneta della Fed sia responsabile della recessione, dell’aumento dei prezzi, della disoccupazione, e del triste futuro della nostra qualità della vita.

Ecco perché è importante autorizzare la gente a scegliere la moneta che vuole utilizzare. Qualche tempo fa, ho introdotto il Free Competition in Currency Act (H.R 1908) per permettere all’oro di essere nuovamente utilizzato da moneta. Eliminando la tassa sull’oro e su altri metalli preziosi, con la revoca delle leggi sul cambio ideale, daremo ai cittadini il diritto di scegliere tra moneta fiduciaria e moneta sana. Se il governo continuasse a svalutare il dollaro – ciò che hanno sempre fatto I monopolisti monetari – allora la gente avrebbe la possibilità di utilizzare alternative.

Quando affonda la piramide della moneta fiduciaria, l’oro torna a brillare. Invece di essere la reliquia barbara che descrivono i Keynesiani, l’oro è un ‘classico eterno’ come ha detto il direttore della Bundesbank. Il rifiuto dell’oro da parte delle banche centrali e dei governi si spiega col fatto che mette in luce la svalutazione delle monete fiduciarie e le politiche distruttive dei governi. L’oro non piace ai governi semplicemente perché non inganna nessuno.

 

Fonte: 24hGold

 

Speak Your Mind

*