Quale paese detiene le più grandi riserve d’oro al mondo?

 

Il World Gold Council ha stilato una classifica dei 20 più grandi detentori di oro al mondo:

 

 

La banca centrale statunitense rimane sempre quella che possiede più oro al mondo,  la gran parte al Fort Know nel Kentucky. Nel gennaio del 2014, le riserve ammontavano a 8.133 tonnellate, una cifra che non è variata dal 2006. La Germania è in seconda posizione con 3.387 tonnellate d’oro. Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) detiene anch’esso grandi quantità di lingotti d’oro e si trova in terza posizione con 2.814 tonnellate. L’Italia è il secondo paese europeo che ha più oro nei caveau della propria banca centrale: 2.451 tonnellate.

Per tanto tempo, la Francia ebbe la quarta riserva d’oro più grande al mondo. Ma il governo ha ceduto circa 589 tonnellate tra il 2004 ed il 2009. Le loro riserve ammontano ormai a 2.435 tonnellate. Notiamo anche che la Francia, la Germania e l’Italia insieme detengono riserve totali che sono superiori a quelle degli Stati Uniti.

Intanto la Cina, primo produttore e importatore di oro al mondo, i cui abitanti apprezzano molto il metallo giallo, avrebbe riserve per 1.054 tonnellate nei caveau della propria banca centrale…  Tuttavia la Cina non pubblica da tempo nessuna cifra ufficiale sullo status degli stock, neanche sugli acquisti d’oro effettuati sul mercato. Ma secondo le stime di parecchi esperti, la Cina sarebbe la seconda nazione per possesso di oro al mondo.

 

Speak Your Mind

*