Bill Murphy parla del Gold Cartel e della manipolazione del mercato dell’oro

 

Il presidente del GATA, Bill Murphy, è stato intervistato da Lauren Lyster sul canale Russia Today nella ritrasmissione “Capital Account”.

Mentre la gonna è sempre più corta come la posizione della JP Morgan sull’argento, la Lyster approfondisce l’argomento e non ha paura di fare una conclusione scomoda contrariamente ai media americani ed europei. Sicuramente esiste un motivo che spiega perché la manipolazione del mercato dell’oro e dell’argento sia presentata soltanto nei media non occidentali.

I principali  insegnamenti da trarre da quest’intervista di Bill Murphy:

• L’oro è l’unico attivo in crescita da più di 12 anni.

• Nel “Gold Cartel” sono incluse delle banche (HSBC Bullion, JPMorgan) oltre alla Fed ed la BRI.

• Il “Gold Cartel” prova a rallentare l’aumento del prezzo dell’oro.

• L’oro verrà scambiato liberamente.

• L’oro è un barometro della salute finanziaria. Per evitare l’aumento del suo prezzo, viene sempre attaccato.

• Le prove della manipolazione sono raccolte dal 1999.

• Gli attacchi sulla quotazione dei metalli preziosi si svolgono a certi momenti del giorno.  Succedono spesso alle 15:00 (ore di New York), manche se non c’è nessuna notizia maggiore.

• Le banche centrali acquistano grandi quantità d’oro perché sanno benissimo come funziona il “Gold Cartel”.

• La Russia e la Cina sono molto interessate dal modo di cui procede il Gold Cartel e hanno contattato il GATA per ottenere ulteriori informazioni…

 

Speak Your Mind

*